E’ il primo caso italiano di rete di rilevamento sismico a carattere scientifico, con soluzioni innovative nell’alimentazione degli apparati e nella trasmissione dei segnali rilevati.
La rete è inserita in un progetto denominato early warning, rete di pre-allerta della Protezione Civile della Regione Campania.

 

IL PROGETTO

 

– 30 stazioni di rilevamento sismico: ricerca aree,ottenimento permessi, progettazione preliminare ed esecutiva, installazione, collaudo.
– 100 x 80 Km: l’area all’interno della quale individuare le stazioni.
– 6 hub di collegamento: raccolgono i dati dalle 30 stazioni tramite ponti radio e li instradano fino al centro di controllo a Napoli attraverso un collega mento internet.
– 4 provincie interessate:Avellino, Salerno, Potenza, Foggia.

 

TRASMISSIONI RADIO

– Apparati Bridge WLAN 802.11b/g
– Fino a 30 Mbps di throughput
– Massimo grado di sicurezza, sensitività e affidabilità

 

 VANTAGGI

– Tecnologie Radio: utilizzo dei migliori apparati per una  copertura ottimale.
– Pannelli solari: progettazione “ad hoc” per ogni postazione per garantire un funzionamento senza interruzioni del servizio
– Telemetria: gestione degli allarmi tramite tecnologia GSM per monitorare la rete

 

SHELTER: PROGETTAZIONE 3D

Tecnorad ha realizzato interamente:
– Progettazione CAD preliminare e definitiva dello shelter
– Soluzione “antifurto” per l’alloggiamento dei pannelli solari, sensori anti intrusione e segnalazione fumo

 

ATTIVITA’ SVOLTE

– Studi di visibilità (utilizzando il software EDX)
– Acquisizione delle aree (almeno 3 candidati per ogni sito)
– Progettazione della rete wireless (attraverso il software EDX).
– Richiesta permessi alle autorità competenti
– Progettazione strutturale e architettonica delle opere
  civili e dell’infrastruttura

 

ULTERIORI ATTIVITA’

 – Dimensionamento e realizzazione dell’impianto elettrico autoalimentato o a doppia alimentazione
– Installazione dei sensori di rilevamento sismico
– Studio per il convogliamento dei dati all’Università di Napoli
– Realizzazione delle tratte in Ponte Radio
– Configurazione e collaudi